VAL DI CORNIA: PARTE LA DISCUSSIONE SUL PIANO STRUTTURALE

S’intitola “Piano strutturale: la proposta, la discussione”, la serie dei tre incontri programmati sul territorio per la presentazione della programmazione urbanistica dei Comuni di Campiglia M.ma, Piombino e Suvereto.

Il primo incontro è fissato per lunedì 26 giugno, alle ore 21, nella sala congressi dell’hotel Phalesia. Gli altri due sono previsti per il giorno successivo, martedì 27 a Venturina (delegazione comunale) ed il 3 luglio a Suvereto (museo d’arte sacra). Saranno presenti il Presidente del Circondario e sindaco del Comune di Piombino Gianni Anselmi, i sindaci degli altri Comuni della Val di Cornia, il consulente scientifico del piano strutturale architetto Vezio De Lucia, i componenti dell’Ufficio Urbanistica Comprensoriale.

I tre incontri permetteranno di divulgare diffusamente sul territorio la pianificazione urbanistica dei Comuni di Campiglia M.ma, Piombino e Suvereto dei prossimi anni, incentrata sulla qualità del tessuto urbano e soprattutto dei centri storici, della logistica, della grande industria compatibile con il territorio, la qualità delle produzioni agricole. Come avvenuto, nei mesi scorsi in occasione della presentazione del documento d’avvio del piano strutturale prima e dei documenti del quadro conoscitivo dopo, sono stati programmati tre appuntamenti che permetteranno a tutti i cittadini della Val di Cornia, di conoscere da vicino la proposta urbanistica elaborata dall’Ufficio Urbanistica Comprensoriale insieme ai consulenti esterni.
Il Presidente del Circondario augura, con l’occasione, la massima partecipazione agli incontri per raggiungere un’ampia discussione sui temi trattati.

Per aiutare i lettori del Bazar Etrusco ad accedere ai documenti sull’argomento, per garantire la più ampia partecipazione, abbiamo inserito nella cartella documenti dell’area downloads la relazione sulla Valutazione degli effetti ambientali del Piano strutturale e la bozza di documento finale azione 2 del progetto, documenti oggetto di discussione venerdi 23 giugno alle ore 15,30 presso il Circondario Val di Cornia dei gruppi di lavoro dell’Agenda 21 locale, alla presenza del dott. Nicoletti per discutere dell’analisi della bozza di documento finale azione 2 del progetto e della presentazione da parte del Dott. Nicoletti (Ambienteitalia) della VEA (Valutazione degli effetti ambientali) del Piano Strutturale d’Area.
SCARICA
I DOCUMENTI

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 20.6.2006. Registrato sotto ambiente/territorio. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    17 mesi, 13 giorni, 9 ore, 28 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it