NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 6 GIUGNO 2006

Vediamo insieme le brevi di oggi dalla Val di Cornia… tutte da leggere.
Premi su: Leggi Tutto…

SDI: «SU SIDERFOR NON GETTARE IL BAMBINO CON L’ACQUA SPORCA»

«Su Siderfor sarebbe necessario riprendere lo spirito con cui in Consiglio Comunale è stato votato all’unanimità l’ordine del giorno e smetterla con le inutili polemiche – commenta il coordinamento Insieme per lo Sviluppo – Rosa nel Pugno di Piombino – tutta la chiarezza necessaria deve essere fatta per capire cosa è realmente accaduto, come è stato possibile giungere a questa situazione e perché non si è riusciti per tempo a porvi rimedio».

«Però – continua il comunicato – non dobbiamo gettare il bambino con l’acqua sporca perché di una seria agenzia di formazione professionale sul territorio c’è più che mai bisogno. Bene ha fatto quindi il Sindaco ad affermare questo concetto, chiedere che vengano salvaguardate le professionalità acquisite e che si smetta quindi con polemiche che nulla hanno di costruttivo.

Se vogliamo proseguire sulla diversificazione e favorire turismo e piccola e media impresa dobbiamo formare figure professionali che a tutt’oggi non si trovano nel nostro territorio e se vogliamo cogliere appieno le nuove opportunità che la stessa grande industria sembra in grado di offrire c’è ancora bisogno di formazione. Pubblico e privato, sindacati ed associazioni di categoria quindi si mettano insieme ed elaborino un progetto serio per garantire al nostro territorio nuove opportunità di formazione professionale».


VIDEOINTERVISTA DI SKY SULL’ANTOLOGIA DEL FANTASTICO

Vincenzo Spasaro, direttore della collana ‘fantastico e altri orrori’ delle Edizioni il Foglio, è stato intervistato in merito all’Antologia del Fantastico Italiano Underground dalla giornalista e critica letteraria Arianna Ciabatti nel corso della trasmissione Arte show che andrà in onda sabato 3 Giugno alle ore 19,00 sul canale 851 di Sky (Romasat) e in chiaro su Televita domenica 4 Giugno alle ore 21,15.

L’intervista è stata effettuata a Mentana (Rm), presso la galleria d’arte del pittore e presentatore televisivo Marcello Ciabatti durante la chiusura della mostra personale di pittura di Sergio Gotti e alla presenza di pittori, critici d’arte, registi e personalità del mondo culturale romano e nazionale.
La giornalista ha posto domande in merito agli autori presenti nell’antologia, si è soffermata sui racconti di suo maggior gradimento e ha intavolato con Vincenzo Spasaro una conversazione sul mondo del fantastico underground nell’ambito della narrativa italiana.

L’Antologia del Fantastico Italiano Underground è una raccolta di racconti di vari giovani autori curata da Maurizio Cometto, edita dal Il Foglio e dedicata a sondare un mondo quasi sconosciuto ma pieno di energie e tensioni creative. Il fantastico italiano ha annoverato tra i suoi rappresentanti, solo nel secolo scorso, nomi del calibro di Calvino e Buzzati. Oggi scrittori come Valerio Evangelisti, che ha firmato la prefazione dell’Antologia con toni entusiastici, sono apprezzati non solo in Italia ma in tutto il mondo.

DONNE E MATERNITA’ CON LUISA MURANO A LIVORNO

LUISA MURARO sarà Martedì 6 giugno alle ore 17 presso il Centro Donna, Largo Strozzi 1, a Livorno per parlare di maternità, donna madre, corpo materno.

Questi temi che spesso, ormai, entrano di prepotenza nel dibattito pubblico, nel sistema mediatico, nella lotta politica tra partiti e schieramenti, con esiti a volte banali, a volte scandalosi, quasi mai meditati e mediati. Sono tutti temi su cui il pensiero e la pratica delle donne lavorano e producono da decenni.

Luisa Muraro, una delle maestre del femminismo italiano e mondiale, si è laureata in filosofia all’Università Cattolica di Milano, ha insegnato nella scuola dell’obbligo e nel dipartimento di filosofia dell’Università di Verona. Recentemente è andata in pensione. Ha partecipato al progetto conosciuto come Erba Voglio, di Elvio Fachinelli. Ha lavorato nel gruppo femminista “Demau”, con Lia Cigarini e Daniela Pellegrini.

A lei si deve l’introduzione e la traduzione in Italia dell’opera e del pensiero di Luce Irigaray.
Con altre, ha dato vita alla Libreria delle Donne di Milano (1975), che pubblica la rivista “Via Dogana”, ed alla comunità filosofica Diotima (1984), i cui lavori sono raccolti per il momento in otto volumi collettanei. E’ diventata madre nel 1966 e nonna nel 1997.
Tra le sue opere: “La Signora del gioco”, “Maglia o uncinetto”, “Guglielma e Maifreda”, “L’ordine simbolico della madre”, “Lingua materna scienza divina”, “La folla nel cuore”, “Le amiche di Dio”. È d’obbligo segnalare “Non credere di avere dei diritti”, volume collettivo della Libreria delle donne di Milano, vera e propria storia di una parte importante del femminismo della differenza.


SPORTELLO DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE A VENTURINA

A partire dal 7 giugno e fino al 26 luglio, l’Agenzia delle Entrate sarà presente con uno sportello decentrato a Venturino. Tutto per assicurare la migliore assistenza possibile per la compilazione dei modelli 730 e Unico 2006.

Alla delegazione di Venturina, in via della Fiera 1. L’ufficio delle Entrate di Piombino – infatti – ha stipulato una convenzione con il Comune di Campiglia Marittima per consentire ai cittadini di affrontare la stagione della dichiarazione dei redditi con maggiore tranquillità. Ogni mercoledì, dalle 8.30 alle 12.30, il personale dell’ufficio di Piombino fornirà ai cittadini le informazioni e l’assistenza per la compilazione dei modelli 730/2006 e Unico 2006.


PIOMBINO: LE MEDIE GUARDI’ PREMIATE DELLA POLIZIA

I ragazzi della 2ª G della media Andrea Guardi, sede di via Togliatti, hanno vinto il primo premio nazionale del concorso “L’unica differenza è il rispetto” organizzato dalla Polizia di Stato con i ministeri dell’Istruzione, Università e Ricerca e l’Unicef nell’ambito del progetto di educazione “Il poliziotto: un amico in più”.

Il loro elaborato “Gli angeli” dopo aver vinto il primo premio a livello provinciale, inviato a Roma al ministero dell’Interno insieme ad altre decine provenienti da tutta Italia, è stato infatti giudicato «il lavoro di maggiore interesse a livello nazionale per l’efficacia e la pertinenza nella rappresentazione del tema, la creatività ed originalità dell’espressione, il superamento degli stereotipi, l’impegno della fantasia e le qualità formali». La premiazione dei ragazzi della 2ª G è oggi in programma a Roma al Museo delle auto della polizia, ospiti con il dirigente scolastico professore Maurizio Grassi ed i professori Daniele Toncelli e Roberto Giannoni della Polizia di Stato e del ministero dell’Interno all’Istituto per Sovrintendenti e di perfezionamento per Ispettori di Nettuno.

Gli studenti protagonisti: Roberto Andreose, Alessia Antonioni, Irene Baldi, Ilaria Balzano, Giacomo Bindi, Angelo Cassata, Andrea Cerri, Mattia Crocetti, Nicola De Giorgis, Edoardo Fedi, Elettra Giomi, Yana Kravchuk, Joulia Kruglykhina, Andrea Lavagnini, Giacomo Leoni, Sara Marceddu, Valentina Marchini, Leonardo Masi, Federico Parri, Federica Porri, Caterina Squillace, Benedetta Verlezza, Viola Vinciarelli.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 6.6.2006. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 25 giorni, 11 ore, 0 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it