NOTIZIE DALLA VAL DI CORNIA DEL 30 MAGGIO 2006

Anche oggi tante notizie fresche fresche dalla Val di Cornia tutte da leggere.
Premi su: Leggi Tutto…

VAL DI CORNIA: ULTIMI GIORNI PER LE ISCRIZIONI AL NIDO

Ultimi giorni per iscrivere i bambini d’età tra i tre mesi ed i 3 anni al servizio d’asilo nido, che sarà in funzione dal prossimo settembre. Scadenza che interessa decine di famiglie in Val di Cornia.

Piombino. Le iscrizioni scadono il 31 maggio, e la domanda può essere fatta per il modulo antimeridiano al nido “il Girasole” aperto dalle 8.00 alle 14.00 (con la consumazione del pranzo ed esclusione del sonno) per i bambini che compiono 18 mesi entro il 31 agosto. E’ in funzione anche il nido tradizionale, con orario 8.00/16.00, che funzionerà presso il “Panda” e l’“Arcobaleno”. Tre le sezioni previste: quella dei “piccoli” (per i bambini nati dall’1 ottobre 2005 al 31 maggio), dei “medi” (per i bambini nati dall’1 ottobre 2004 al 30 settembre 2005) e dei “grandi” (riservata ai nati dall’1 gennaio al 30 settembre 2004). I piccoli. La sezione dei piccoli è presso il “Panda” ed ha 11 posti. Il modulo d’iscrizione è unico e dovranno essere indicate le preferenze in ordine di priorità. I bambini che hanno compiuto 18 mesi al 31 agosto di quest’anno potranno essere inseriti sia nella graduatoria del “Girasole” che delle sezioni grandi e medi del nido tradizionale.

Campiglia. Qui le iscrizioni scadono sabato 3 giugno. Il nido di Venturina ospiterà 48 bambini residenti nei Comuni di Campiglia e di Suvereto, e sarà in funzione dalle 8 alle 16. Possono essere ammessi i bambini che al primo settembre avranno minimo tre mesi ed un massimo di trentadue mesi d’età. Ufficio scuola. Le iscrizioni devono essere compilate all’ufficio scuola del Comune di Campiglia M.ma, nei giorni d’apertura al pubblico, presso la delegazione comunale di Venturina, il martedì e giovedì dalle 15 alle 17.00 oppure presso l’ufficio scuola del Comune di Suvereto.

San Vincenzo. Le iscrizioni scadono il 31 maggio. Sono disponibili 27 posti destinati ai bambini d’età compresa tra i 3 mesi ed i 3 anni, residenti a San Vincenzo ed a Sassetta. Di questi 10 sono per i lattanti (3-12 mesi) e 17 per il gruppo dei medio-grandi (13-36 mesi). Dei posti disponibili, soltanto 11 possono essere concessi ad orario intero e gli altri ad orario ridotto. Si può scegliere tra due opzioni: la prima è dalle 8 alle 13 con la mensa, la seconda dalle 8 alle 12 senza il pranzo. Nel primo caso la riduzione è del 10%, nel secondo del 25%. I moduli sono disponibili all’ufficio scuola ed all’Urp dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 ed il lunedì ed il mercoledì dalle 16 alle 18. Per altre informazioni si consiglia di rivolgersi agli uffici comunali di competenza.


PIOMBINO: FESTA DI PRIMAVERA PREISTORICA

Inedite atmosfere preistoriche al Museo archeologico del territorio di Populonia. Sarà la “Festa di primavera preistorica” a restituire la percezione di un’epoca lontana millenni, mercoledì 31 maggio, dalle ore 9 alle 12. Animatori d’eccezione gli alunni delle classi terze, sezioni A, B e C, della Scuola primaria di Diaccioni, a Piombino.

Sono settantatre i bambini che si misureranno in sette giochi di abilità ispirati all’età preistorica a conclusione del progetto “Conoscere per abitare”, realizzato con la collaborazione dell’archeologa Chiara Martinozzi e dell’esperto di storia locale Mauro Carrara, e il contributo economico del Comune di Piombino. Teatro delle curiose sfide la piazza di Cittadella, mentre al piano terra del Museo archeologico saranno esposti, per l’occasione, i lavori che gli alunni hanno realizzato nell’anno scolastico nell’ambito del progetto. Sarà inoltre possibile visionare il Cd che documenta l’intero percorso didattico. Invitati come spettatori dei giochi tutti i genitori degli alunni, alcuni dei quali saranno coinvolti come giudici e arbitri di gara degli inediti giochi di abilità preistorica.


PIOMBINO: PIACENTINI LASCIA LA PRESIDENZA DELL’UNUCI

Il direttivo dell’Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d’Italia (UNUCI) di Piombino, comprendente il nucleo di Cecina e Isola d’Elba, facendosi interprete del pensiero di tutti gli iscritti, esprime i ringraziamenti per la competenza e il lavoro svolto e formula i più fervidi auguri al Ten. Carlo Piacentini che dopo 25 anni lascia la presidenza della sezione.

La sezione, sino al termine del periodo occorrente per l’iter che porterà al rinnovo delle cariche statutarie, è affidata, per l’amministrazione corrente, al vice presidente Ten. Armando Nocchi.

PAGAMENTO ICI PIÙ FACILE NEL COMUNE DI SAN VINCENZO

Novità in arrivo per pagare l’ICI nel Comune di San Vincenzo. Tecnicamente si chiama F24, in pratica è un modulo con il quale si può pagare l’ICI, disponibile sia in banca che alla posta e che assicura diversi vantaggi.

Il primo, non si paga la commissione né in banca né alla posta; inoltre con lo stesso modulo si può pagare l’ICI di tutte le proprietà che un cittadino può avere, prima casa e seconda ad esempio. Ultimo significativo vantaggio se un contribuente ha accumulato un credito ad esempio dall’IRPEF lo può scalare dall’ICI. San Vincenzo è il primo comune della zona ad introdurre questo modo di pagare l’ICI, a fianco a quello tradizionale che comunque rimane. L’ufficio tributi del comune è a disposizione dei cittadini per dare tutte le spiegazioni necessarie per utilizzare il nuovo modo di pagamento, che si può utilizzare già alla prossima scadenza, cioè il versamento dell’acconto ICI da fare entro il 30 giugno.


PIOMBINO: LA SALUTE MENTALE SI TRASFERISCE A VILLA MARINA

L’A.S.L. 6 Livorno – Zona Val di Cornia – informa la cittadinanza che dal giorno 31 MAGGIO 2006 gli ambulatori dell’Unità Funzionale Salute Mentale Adulti si trasferiranno dalla attuale sede in Via Lungomare Marconi alla nuova sede, all’interno del Presidio Ospedaliero Villamarina.

Il trasferimento del Centro avverrà nei giorni 31 Maggio e 1 Giugno p.v. ma sin dal 31 Maggio gli operatori della struttura saranno a disposizione dei cittadini ai numeri 0565.67111 (tutto il giorno) oppure 0565 67924 (dalle ore 8.30 alle ore 14.00). Naturalmente fino al completamento del trasferimento, e quindi fino al giorno 1 Giugno compreso, i cittadini potranno continuare a rivolgersi al numero 0565.45645.


PIOMBINO: CONFERENZA SU LAICITÀ E CRISTIANESIMO

Pensare e comportarsi laicamente pur essendo cristiani. Il tema, di grande attualità, sarà affrontato mercoledì 31 maggio alle ore 17,00 nell’ambito di una conferenza con con l’on. Alberto Monticone, figura storica del cattolicesimo democratico.

L’iniziativa, dal titolo “Essere laico cristiano oggi”, si svolgerà nella sala consiliare del comune ed è organizzata dalla presidenza del consiglio comunale. Alberto Monticone è stato senatore della Margherita nella precedente legislatura, presidente dell’Azione Cattolica e docente di Storia moderna all’università di Roma.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 30.5.2006. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 26 giorni, 11 ore, 23 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it