NOTIZIE BREVI DALLA VAL DI CORNIA DEL 9 APRILE 2006

Vediamo insieme le notizie brevi di oggi.

Premi su: Leggi Tutto…

IL CREDITO EMILIANO INAUGURA A LIVORNO NUOVA FILIALE

Credem cresce in Toscana con l’apertura martedì 11 aprile della prima filiale di
Livorno. L’istituto è così presente in Toscana con dieci filiali e 98 dipendenti, tra cui
15 private banker, 17 gestori di small business, dieci personal finance manager e 19
promotori finanziari, oltre ai centri imprese di Firenze, Prato e Santa Croce sull’Arno
(PI), in cui operano 12 corporate banker.

La nuova filiale in viale Italia 175, situata di fronte alla terrazza Mascagni, è guidata da Nicola Carrai; entrano inoltre a far parte dell’agenzia di Livorno Anna Maria Nocchi e Saverio Roffi che si occuperanno di clientela privata e Antonio Martorana che si occuperà di imprese small business. La filiale darà posto a circa 10 persone.

“Proseguiamo il piano di crescita e di sviluppo di Credem in Toscana con
l’inaugurazione della nuova filiale di Livorno e l’apertura, entro la fine dell’anno, delle
filiali di Empoli e Lucca”, ha commentato il growth manager Andrea Farnè, “il
progetto prevede per il 2006 il reclutamento in Toscana di circa 30 persone, compresi
i promotori finanziari”, continua Farnè.

Il gruppo CREDEM oggi è il 14° gruppo bancario Italiano e 12° “gestore” bancario
italiano. Conta 700.000 clienti, oltre 69 miliardi di total business, 5.000 dipendenti
una struttura di 500 unità tra filiali e centri imprese.


LA NAZIONALE DI VELA TORNA AD ALLENARSI NEL MARE DI PIOMBINO

Torna a Piombino, da domenica 9 a venerdì 14 aprile, la nazionale femminile di vela, insieme al suo commissario tecnico Egon Vigna in preparazione di una regata internazionale che si svolgerà dal 22 al 28 aprile in Francia e dei Campionati Mondiali previsti in Austria il 10 maggio.

Tra le cinque ragazze della nazionale che si cimenteranno nelle prove anche una Piombinese, la sedicenne Matilde Fabbri, che parteciperà alle gare insieme a Fabiola Magnaghi di Milano, Bianca Tartufoli di Civitanova Marche, Larissa Nevierov di Trieste, Francesca Clapicich di Trieste. Insieme a loro saranno a Piombino anche due atleti del circolo del Garda Stefano Menoni e Luca Nassini.

Gli allenamenti si svolgeranno nel golfo di Salivoli, con il supporto logistico della cooperativa L’Ormeggio e dello Yachting Club. Altri allenamenti si svolgono invece presso la piscina comunale e presso la palestra Torzoni di via Vivaldi.


PIOMBINO: LO STABAT MATER DI PERGOLESI PER IL CONCERTO DI PASQUA

Il tradizionale CONCERTO DI PASQUA, previsto al teatro Metropolitan lunedì 10 aprile alle ore 21,00, quest’anno apre con il Cantus in memory of Benjamin Britten, scritto nel 1977 dall’estone Arvo Pärt, una delle voci più ascoltate della musica contemporanea, autore di un linguaggio suggestivo, di forte ispirazione religiosa.
Al centro del programma un piccolo gioiello di musica strumentale, la Sinfonia in re maggiore, l’unica sinfonia composta da Cherubini nel 1815 a Londra.

Nella seconda parte la rievocazione della scena del Golgotha racchiusa nella teatralissima “Sequenza” di Jacopone da Todi e ispiratrice della creatività di Pergolesi: lo Stabat Mater, opera di singolare intensità drammatica, tra le più significative del Settecento italiano, composta dal giovane musicista napoletano negli ultimi mesi di vita.
Sul podio Christopher Hogwood, direttore filologo, celebre per le sue esecuzioni che riconducono la partitura alla scrittura originale restituendo all’ascoltatore interpretazioni non scontate. Le due voci femminili che evocano la disperazione, il lamento di Maria sono affidate a Annamaria Dell’Oste (soprano) e Debora Beronesi (mezzosoprano), apprezzate interpreti del repertorio operistico e da camera.

Annamaria Dell’Oste, che nel 1994 ha debuttato alla Scala nell’Incoronazione di Poppea, è oggi affermata protagonista del grande repertorio (opere di Mozart, Puccini, e Verdi), solista di pagine sacre e di musica contemporanea; ha partecipato alla prima assoluta di Outis di Luciano Berio alla Scala di Milano, e a Parigi con l’Ensemble Intercontemporain ha preso parte alla perfomance di Improvisations I e II di Pierre Boulez.

Debora Beronesi, formata presso il Conservatorio di Santa Cecilia di Roma, si è perfezionata in canto con Renato Federighi. Interprete di un ampio repertorio che privilegia i titoli barocchi, le opere mozartiane, ma anche Britten e Stravinskij, è stata applaudita in teatri come il Teatro Real de Madrid, il Teatro della Scala di Milano, il Teatro dell’Opera di Roma, il Théâtre de la Monnaie di Bruxelles. Collabora con i più importanti direttori d’orchestra come Zubin Mehta, Riccardo Muti, Frans Brüggen, Peter Maag, Daniel Oren, e Daniele Gatti. È già stata apprezzata dal pubblico dell’ORT in occasione dell’inaugurazione della Stagione 1998/1999 in Orfeo e Euridice di Gluck diretto da Frans Brüggen, e nel Pulcinella con Gabriele Ferro.


PIOMBINO: SPOGLIATOI E SERVIZI PER IL PARCO DEL POGGETTO

Approvato dalla giunta comunale il progetto preliminare dei lavori per la realizzazione degli spogliatoi e di servizi per le attività sportive al parco del Poggetto. Allo stato attuale, infatti, il parco è dotato soltanto di un piccolo annesso ad uso magazzino.

Gli spogliatoi, con docce e bagni, sono dunque un servizio necessario per tutti coloro che svolgono attività sportive in quell’area.
Saranno realizzati nelle vicinanze dell’edificio già esistente e costruiti con le stesse tipologie costruttive e architettoniche del magazzino e dotati di un porticato.

La spesa complessiva per la realizzazione dell’opera ammonta a 120 mila euro comprensiva dell’importo dei lavori e delle somme per opere elettriche, termoidrauliche, spese di allacciamento, progettazione ecc.
L’edificio dovrebbe essere realizzato in 300 giorni circa, considerando i tempi necessari per l’acquisizione dei pareri da parte degli enti, per l’approvazione del progetto definitivo esecutivo, l’indizione delle gare d’appalto e l’esecuzione dei lavori.


PIOMBINO: CONSEGNATI ALTRI TRENTA ALLOGGI A CALAMORESCA

Consegnati il 6 aprile 2006 gli altri trenta alloggi a Calamoresca. Alla presenza dell’assessore alle politiche abitative Anna Tempestini, della presidente e del vice presidente della Casalp Anna Maria Biricotti e Marco Macchioni, del direttore dei lavori ing. Vito Borrelli e del responsabile del settore utenza e manutenzione Paolo Bolognesi, è stata data una risposta all’emergenza abitativa di 30 famiglie, la maggior parte delle quali con sfratti esecutivi in corso e inserita nella graduatoria per l’assegnazione degli alloggi pubblici.

“Si tratta di alloggi di buona fattura – dice la presidente Casalp Biricotti – in relazione con gli standard dell’edilizia residenziale pubblica e dotati di tutti i servizi necessari: metà bilocali e gli altri trilocali, dotati di soggiorno con angolo cottura, ripostiglio, cantina, posto auto.”
“E’ fondamentale sottolineare che solo dalla piena collaborazione degli assegnatari con gli uffici di Casalp – ha detto Anna Maria Biricotti – sarà possibile ottenere risultati soddisfacenti dall’utilizzo degli alloggi assegnati.”

Da mercoledì a venerdì della prossima settimana Casalp provvederà a consegnare la chiavi a tutti gli assegnatari i quali, nel caso in cui rilevassero problemi non evidenziati al momento della consegna, dovranno segnalarli immediatamente al direttore dei lavori, l’ing. Vito Borrelli.
Alla fine della fase di collaudo, gli assegnatari potranno avanzare ulteriori richieste di verifica recandosi o telefonando all’ufficio distaccato di Casalp, via Petrarca 48 nei giorni di martedì (dalle 16 alle 18) e di giovedì (dalle 9,30 alle 12). Potranno inoltre telefonare all’Ufficio Relazioni con il Pubblico di Livorno o all’ufficio manutenzione.


TOSCANA OGGI REGALA TRE MESI ALLE NUOVE FAMIGLIE

Curiosa iniziativa quella lanciata dal settimanale Toscana Oggi rivolta alle nuove famiglie, La redazione ha deciso infatti di regalare un abbonamento a Toscanaoggi, della durata di tre mesi, a tutte le coppie che si sposeranno nell’arco del 2006.

«È sì un modo per far conoscere il giornale – commentano in redazione – ma anche per esprimere la vicinanza della redazione di Toscana Oggi ai giovani che decidono di sposarsi».

L’offerta non comporta nessuna spesa né per le coppie, né per la parrocchia di provenienza: grazie alla collaborazione con la Federazione Toscana Banche di Credito Cooperativo, il costo degli abbonamenti (10 euro ciascuno) sarà coperto dalla Banca di Credito Cooperativo del territorio di residenza della nuova famiglia.

Insieme al primo numero del giornale, gli sposi riceveranno una lettera in cui si spiegherà loro l’iniziativa; allo scadere dei tre mesi, una seconda lettera annuncerà il termine dell’invio dei giornali e li inviterà, se lo vorranno, a rinnovare l’abbonamento per altri tre mesi o per un anno.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 9.4.2006. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 24 giorni, 3 ore, 7 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it