NOTIZIE BREVI DALLA VAL DI CORNIA DEL 7 APRILE 2006

Vediamo insieme le notizie brevi di oggi dalla Val di Cornia.
Premi su: Leggi Tutto…

PIOMBINO: CONFRONTO-SCONTRO UDC ROSA NEL PUGNO

Si è svolto sabato 1 aprile il confronto-scontro pubblico in Piazza Cappelletti tra Rosa nel Pugno e Udc sul tema della laicità dello Stato e del ruolo della Chiesa cattolica. Stefano Ferrini per la Rosa nel Pugno e Luigi Coppola per l’Udc si sono confrontati, brillantemente intervistati da Sara Chiarei, da Armando Nocchi e da Giuseppe Trinchini.

“Nessuno può porre limiti ai cattolici, che hanno tutto il diritto di portare in politica i loro valori” ha esordito Coppola, che ha poi posto l’accento sulle contraddizioni interne all’Unione su questi temi:”Non capisco proprio come forze cattoliche possano stare nell’Unione insieme con la Rosa nel Pugno e quindi spero proprio che gli elettori cattolici capiscano che solo nel nostro schieramento le loro posizioni possono trovare riconoscimento ed essere tradotte in politiche coerenti.” Ferrini a sua volta ha ricordato che “chi pretende di tradurre le proprie convinzioni religiose in leggi vuole uno Stato confessionale, non uno Stato laico che tuteli tutti, credenti e non: peccato non può essere sinonimo di reato.

Per questo l’OdG del Consiglio Comunale contro l’interferenza di Ruini era importante, dispiace che i Ds non l’abbiano capito”. Ha poi continuato sulle contraddizioni con l’Unione ricordando che “se nel centro sinistra su questi temi ci sono alcuni problemi e la Rosa nel Pugno è rimasta l’unica forza a difendere la laicità dello Stato, il centrodestra è il problema viste le posizioni integraliste che esprime e rappresenta la vera casa delle non libertà.”.


L’UFFICIO ASA DI VENTURINA APERTO IL VENERDÌ

Dopo una prima fase sperimentale scattata da gennaio in corrispondenza con l’entrata in funzione del nuovo sistema informatico gestionale, subisce un lieve aggiustamento l’orario di apertura al pubblico di alcuni sportelli commerciali di ASA Spa sul territorio dell’ATO 5.

E’ il caso dell’ufficio di Venturina (via Molino di Fondo, 12), il cui giorno di attività è ora individuato al venerdì con il medesimo orario (dalle 8.30 alle 12.30). Non cambiano invece i giorni di apertura al pubblico degli altri uffici ASA presenti sul territorio.
Considerando, dunque, anche il vicino sportello di Donoratico (via della Repubblica 15, aperto il giovedì dalle 8.30 alle 12.30), gli abitanti della Val di Cornia possono contare sempre su un’apertura quotidiana degli uffici ASA (tranne ovviamente i festivi).

Ecco il riepilogo del programma di apertura degli sportelli commerciali:
Piombino, lunedì e mercoledì dalle ore 8.30 alle ore 12.30;
Venturina, venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30;
San Vincenzo, martedì dalle ore 8.30 alle ore 12.30;
Donoratico, giovedì dalle ore 8.30 alle ore 12.30.


PIOMBINO: CHIUSURA CAMPAGNA ELETTORALE UDC

L’ Udc di Piombino chiuderà la campagna elettorale con un comizio in Piazza Cappelletti il 7 aprile alle ore 18.00, con l’intervento conclusivo del candidato alla Camera dei Deputati Luigi Coppola. Durante tutta la giornata ci sarà un presidio in Corso Italia in “Difesa dei nostri valori” con volantinaggio dialogando con gli elettori.

«Daremo forza – commenta Coppola – al nostro messaggio difendendo i principi che lo accompagnano, l’ Udc è la coscienza del centrodestra ed ha stimolato i suoi alleati nel sostegno alla parte più debole del paese.
La nostra identità non è ambigua, abbiamo seguito il solco tracciato nella storia dalla Democrazia Cristiana della quale ci riteniamo gli eredi.

Saremo il faro che nella politica illuminerà tutti quei cattolici che non hanno scelto di scendere a compromessi con i propri principi, unendosi a compagni di viaggio anticlericali e massimalisti».


SAN VINCENZO: I NO PORTO INCONTRANO L’ASSESSORE GARUFO

IL Comitato cittadino ” No all’ampliamento del porto” di San Vincenzo, venerdì 7 aprile alle ore 21 incontra in assemblea pubblica l’Assessore provinciale all’Ambiente Rocco Garufo.

L’assemblea costituisce un’occasione per riflettere sulla gestione del territorio, delle risorse naturali, sui costi-benefici di interventi ad impatto ambientale irreversibile quale l’ampliamento del porto. Inoltre servirà per evidenziare che uno sviluppo rispettoso delle risorse naturali quali la spiaggia e il paesaggio è una fonte di sussistenza inesauribile per la cittadinanza e le future generazioni ed evita le forti concentrazioni economiche e quindi i conseguenti squilibri sociali, origine dei problemi di convivenza.


SAN VINCENZO: PALAMITA IN ANTEPRIMA SABATO 8 APRILE

Cena di lancio della VI° edizione de La Palamita sabato 8 aprile alle 20 al ristorante La Perla a San Vincenzo. Si apre dunque con un’Anteprima, inserita tra l’altro nell’ambito della prestigiosa manifestazione enogastronomica “Castagneto a tavola”, l’edizione 2006 de La Palamita, che si svolgerà il 19, 20 e 21 maggio prossimi.

Una serata al Ristorante La Perla, dove la cuoca sanvincenzina Deborah Corsi proporrà un menu a base di palamita e pesce azzurro e i sommeliers Fisar, guidati da Enrico Buoncristiani, cureranno gli abbinamenti con i vini della Val di Cornia. Chi vuole può ancora prenotarsi telefonando allo 0565 702113. In quell’occasione sarà presentato il programma completo della manifestazione.


SAN VINCENZO: I CANTORI POPOLARI IN CONCERTO SABATO 8 APRILE

Torna la Banda Cittadina questa volta con un concerto di canti popolari. Sabato 8 aprile alle 21 nella sala esposizioni al piano terra del palazzo della cultura in piazza Mischi si terrà infatti il concerto del coro “I Cantori Popolari” della Banda, diretti dal maestro Roger Malgradi.

Dopo il successo del concerto Gospel di sabato scorso, la Banda chiude così la settimana di festeggiamenti dedicati al patrono della città.


VAL DI CORNIA: RIPARTE IL BUS A PRENOTAZIONE PER PARCHI E MUSEO

Torna “Parchi Bus” la linea autobus dedicata ai Parchi archeologici e al Museo del territorio di Populonia, pensata per i clienti delle strutture turistiche della zona e per i gruppi e scuole che arrivano in treno da fuori. Un servizio targato Atm per collegare comodamente i tesori della Val di Cornia e renderli così più accessibili anche ai turisti dell’area.

Tutti i giorni, esclusi i lunedì feriali, è possibile infatti prenotare due corse dirette ai Parchi di San Silvestro e di Baratti e Populonia, una la mattina (intorno alle ore 9), l’altra il pomeriggio (intorno alle ore 16) , oltre ad altrettante corse pomeridiane di ritorno verso le località di partenza.

La rotta del bus è un anello, di circa quarantacinque chilometri, che da Populonia Alta porta a Piombino, passando per Campiglia, e prevede partenza da Piombino, nei pressi del museo archeologico di Cittadella, e successive fermate (esclusivamente su prenotazione) alle scuole Perticale (solo alla mattina), Campiglia Stazione, Venturina fiera, Campiglia piazza Gallistru, Parco Archeominerario di San Silvestro. E poi, a San Vincenzo, in via Roma, Eurotourist, all’incrocio Albatros, Sant’Albinia, parco archeologico di Baratti e Populonia.

Il viaggio è comodo ed il biglietto conveniente: ad esempio, da Piombino al Parco archeominerario di San Silvestro la corsa costa 2,30 euro, mentre partendo da Campiglia Stazione servono 1,75 euro. Inoltre, negli orari dalle ore 10 alle 12 e dalle 14 alle 17 sarà attivo anche il servizio di navetta tra il parco archeologico di Baratti e il borgo di Populonia Alta, con otto corse giornaliere, la prima alle ore 10,20 e l’ultima alle 16,50. Il servizio “Parchi Bus”, in funzione fino al prossimo 11 giugno, si attiva su prenotazione telefonica allo 0565226445, entro il giorno precedente quello del viaggio, indicando la località di partenza, la destinazione e il numero di persone previste. Allo stesso numero ci si può rivolgere per informazioni e prenotazioni di visite ai Parchi. Info sugli orari delle corse anche presso Atm allo 0565260134.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 7.4.2006. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    17 mesi, 13 giorni, 10 ore, 58 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it