PIOMBINO: MOZART, SAINT-SAËNS, E SCIARRINO CON L’ORT

Lunedì 6 febbraio alle ore 21 al Metropolitan secondo appuntamento della stagione concertistica per l’Orchestra Regionale Toscana.
Sul podio il direttore Hubert Soudant, direttore ospite della Tokyo Symphony Orchestra nonchè direttore musicale dell’Orchestra Mozarteum di Salisburgo, che ha lavorato intensamente con l’ORT negli anni Ottanta contribuendo alla crescita artistica della formazione toscana.

Olandese di Maastricht, Soudant si è imposto all’attenzione internazionale con i Premi von Karajan, Cantelli, e Besançon; oggi continua brillantemente la sua carriera internazionale in Europa, Stati Uniti, Australia, Giappone. Per l’occasione, portando il meglio della sua esperienza mozartiana maturata nel mitico Mozarteum, propone la Sinfonia n. 38 K. 504 “Praga” e accompagna Enrico Dindo, straordinario violoncellista (insignito del Premio Rostropovich 1997 e Premio Abbiati 2000) nel Concerto in la minore op. 33 di Camille Saint-Saëns.

In apertura di programma si esibisce in un’opera di Salvatore Sciarrino del 1981, Efebo con radio, commissionata ed eseguita in prima assoluta proprio dall’Orchestra della Toscana diretta da Massimo De Bernart al Teatro della Pergola di Firenze nell’ambito del 44° Maggio Musicale Fiorentino. Voce solista Sonia Turchetta, già interprete nel 1989 del brano, segnato dal caratteristico straniamento della musica di Sciarrino che poggia sui concetti fondamentali di realismo e illusionismo.

Il mondo sonoro di Salvatore Sciarrino (siciliano classe ‘47) è ampiamente documentato dalla sua produzione artistica che comprende oggi circa 170 opere. Talento precocissimo cresciuto in piena libertà, lontano dalle mode culturali, Sciarrino definisce il suo approccio alla musica “per niente sistematizzato, bensì interdisciplinare. Uso il linguaggio della musica nel pieno delle sue riserve espressive. Ecco perchè io stesso parlo di ecologia, perchè il cuore della musica è un cuore vivente. La musica è per sua natura incrociata con le altre discipline. Respirare con la musica permette di respirare la cultura”.
Le sue opere sono eseguite nei teatri e nei festival più prestigiosi (Londra, Parigi, Vienna, Bruxelles, New York) e tra gli interpreti, musicisti come Pierre Boulez e Maurizio Pollini. Numerosi i riconoscimenti ottenuti in 40 anni di lavoro artistico.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 6.2.2006. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 27 giorni, 4 ore, 43 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it