IL PROGRAMMA TRIENNALE DEL CONSORZIO DI BONIFICA

Il Consorzio di Bonifica dell’Alta Maremma ha elaborato il programma triennale delle opere pubbliche 2006 /2008 che saranno eseguite nei corsi d’acqua di loro competenza. Interventi straordinari che verranno a completare i lavori di manutenzione ordinaria, e che, come ogni anno, coinvolgono i 18 comuni facenti parte del comprensorio, presso le relative tre Province di Livorno, Grosseto e Pisa e che garantiscono la salute idraulica del territorio.

I finanziamenti che permetteranno la messa in opera di questo programma triennale provengono dalla L.R. 34/94 e della L.183/89.
La provincia di Grosseto usufruirà di diversi interventi importanti a cominciare dalla regimazione del torrente Petraia a protezione dell’abitato di Follonica.
L’intervento che verrà svolto sia dal personale del Consorzio, sia, tramite gara d’appalto, da una ditta esterna, dovrà essere concluso ad aprile, e avrà un budget di 351.000 euro.

Premi su: Leggi Tutto…

Nel comune di Massa Marittima, si realizzeranno lavori di manutenzione del fosso Sata nel tratto compreso tra il ponte della Bersotta e la località Le Cascate. Intervento che disporrà di un finanziamento di 68.000 euro.
Con l’obiettivo di garantire il corretto deflusso dell’acqua, sarà realizzato il riescavo della canaletta e della golena del fiume Pecora, a benefizio dei comuni di Gavorrano, Follonica e Scarlino. Il costo di quest’intervento si aggirerà intorno ai 45.000 euro.
Sempre nella provincia di Grosseto, il Consorzio attende l’assegnazione di tre finanziamenti da parte della Protezione Civile, per la realizzazione della manutenzione ordinaria e straordinaria di tre corsi d’acqua: il Laschi, il Laschietto e il Carpiano nei comuni di Castiglione della Pescaia e Scarlino.

Il programma triennale coinvolge diverse località della provincia di Livorno dove gli interventi più significativi riguarderanno la messa in sicurezza del fiume Cornia. Infatti, È in corso di progettazione la realizzazione di una cassa di laminazione nella località Ghiacci Bruciati nel Comune di Suvereto, oltre, alla manutenzione straordinaria delle arginature del Cornia presso l’abitato di Venturina.
Inoltre, sono stati assegnati (L.R 34/94) 103.000 Euro per la rettifica del percorso della controfossa sinistra del Cornia nel comune di Piombino. Un intervento, questo, diretto a consentire la stabilità e la corretta manutenzione del corso d’acqua.

Un budget importante (111.000 euro) sarà destinato all’adeguamento alla normativa vigente degli impianti elettrici e antincendio degli impianti idrovori di Carbonifera, Torraccia e Rinsacca nel Comune di Piombino.
Per concludere, il programma triennale comprende anche la risistemazione idraulica della Bocca del Cornia, in Comune di Piombino, con lo scopo di evitare il ristagno e garantire il deflusso delle acque. Il costo di questo intervento sarà di 40.000 euro.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 5.2.2006. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 14 giorni, 19 ore, 4 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it