INTERVISTA ALL’ASSESSORE GIULIANI SUL CAMPEGGIO ZION

Abbiamo intervistato l’Assessore allo sport e ai giovani del Comune di Piombino Massimo Giuliani su ciò che è in preparazione su Zion, il villaggio studentesco che dal 20 luglio all’8 agosto torna nel parco della Sterpaia sulla scia del successo e delle polemiche dello scorso anno.
Zion anche questo anno sarà per i giovani che vi parteciperanno mare, sole, sport sulla spiaggia, musica ed incontri con grandi personaggi nazionali che dibatteranno con i giovani su argomenti come mafia, riforma della scuola, politica, libero mercato, guerra alla sessualità, antiproibizionismo, lavoro flessibile ed altro ancora.


La mappa dell’area occupata dal campeggio 2005

Assessore Giuliani, ci sono novità per quanto riguarda Zion?
Zion si conferma anche questo anno come appuntamento di grandissimo spessore, teso ad aumentare la qualità del dibattito sociale sul nostro territorio.
La formula di questo campeggio è unica: è il primo e forse unico esempio di vacanza di questo tipo per i giovani, e riteniamo che essere riusciti ad organizzarlo anche quest’anno sia un elemento di indubbio valore per la città. Tra i nomi che l’organizzazione ci ha presentato nel programma provvisorio ci sono Guglielmo Epifani, Roberto Della Seta, Massimo D’Alema, Michele Serra, Don Ciotti, Romano Prodi, Letizia Moratti e molti altri ancora. In più non è solo dibattito sociale e politico, ma quest’evento è molto importante anche a livello ricreativo per la zona, infatti a questo sono associati anche concerti e sport.
Questo evento è patrocinato dalla regione Toscana, seguito direttamente sia dall’ufficio di presidenza sia dalle politiche sociali della regione, che ha intenzione di seguire l’evento è di far sottoscrivere un protocollo d’intesa tra il comune di Piombino la regione e le associazioni che organizzano Zion (l’Uds, l’Udu, e la Mutua Studentesca). Si sta discutendo al momento e sarà presentata a breve la proposta di far entrare tra gli organizzatori e patrocinatori anche il Circondario della Val di Cornia.
Già da alcuni mesi sono impegnati alcuni gruppi di lavoro in Comune per andare alla risoluzione o comunque abbattere al massimo le problematiche che ci sono state presentate in comune lo scorso anno. Fra queste in prima istanza la problematica dell’impatto acustico, che è già stata presentata in commissione ambiente, e si sta già lavorando per risolverla mediante alcune soluzioni; mentre le associazioni studentesche che organizzano Zion stanno lavorando attivamente per cercare un contatto e una collaborazione con le associazioni ambientaliste e giovanili del territorio della Val di Cornia, hanno già mandato alcune e-mail e organizzeranno delle riunioni con le associazioni del territorio.


Per quanto riguarda i giovani di Piombino, state lavorando per far sì che anche ragazzi del posto possano partecipare agli eventi musicali organizzati da Zion?

Da un punto di vista dei collegamenti stiamo lavorando con l’azienda di trasporto pubblico, e dopo la firma della convenzione tra Regione e Zion che sarà siglata entro la fine del mese, il comune attiverà una convenzione con l’Atm che migliorerà qualitativamente e quantitativamente i collegamenti che già erano implementati lo scorso anno. il contatto con la città deve essere cercato anche a livello delle associazioni giovanili locali che sono invitate a collaborare e fruire dell’appuntamento di Zion, e di questo mi sono raccomandato più volte con gli organizzatori, perché ci tengo molto alla partecipazione delle associazioni locali a Zion. Prevedo di fare una riunione con le associazioni giovanili locali nelle prime settimane di giugno per aggiornarle sull’evento.
Leggi Tutto…


Avete pensato ad un eventuale spostamento dei concerti più importanti presso il campo sportivo di Fiorentina?
Ne stiamo discutendo, ma si sono prospettate numerose problematiche, in quanto per fare ciò va attrezzata un’altra area concerti e dibattiti oltre quella della Sterpaia, e duplicare quindi le risorse, e inoltre bisogna considerare un notevole potenziamento del trasporto pubblico per spostare dalla Sterpaia a Fiorentina un numero molto elevato di giovani. abbiamo richiesto comunque a Zion anche la possibilità di organizzare due eventi dentro la città. Lo stiamo analizzando ed è all’ordine del giorno della prossima riunione, come è all’ordine del giorno dell’amministrazione comunale la richiesta di un maggiore coinvolgimento da parte delle aziende locali nel mantenimento sotto tutti i profili del campeggio: derrate alimentari, materiale per le pulizie, materiale elettrico e per costruzione, e abbiamo invitato gli organizzatori di Zion di servirsi di questi canali.


Non è però che c’è il rischio che si faccia il bis di quello che è successo l’anno scorso, con tutti gli eventi dentro il parco della Sterpaia? E in questo caso come pensate di risolvere i problemi di inquinamento acustico e illuminazione dentro il parco?

Purtroppo anche questo anno la firma dell’accordo con la regione è arrivata troppo tardi, comunque per quanto riguarda gli eventi dentro la Sterpaia abbiamo chiesto di rispettare gli orari sia dei dibattiti che degli spettacoli, perché non si ripeta ciò che successo l’anno scorso con concerti che iniziavano all’una di notte, e dibattiti che non iniziavano prima delle 22.00.
Quest’anno la musica dovrà finire a mezzanotte, massimo l’una, il palco sarà realizzato a conchiglia, e coperto sopra, ci saranno rilevatori sonori per far si che dopo una certa ora non superino determinate soglie. Stiamo anche discutendo per risolvere il problema dell’illuminazione.


Cambiamo argomento: verso la metà di giugno a Piombino ci sarà un nuovo appuntamento per i giovani, ce ne vuole parlare?

La novità è che dal 14 al 19 di giugno presso il parco dell’asilo pro patria il “Free Time”, un contenitore di eventi in ambito ricreativo e culturale giovanile e non solo. Ci saranno musica, fumetti, dibattiti culturali, presentazioni di libri e i giochi di ruolo. l’evento si concluderà domenica 19 con uno spettacolo musicale con personaggi di rilievo. Verrà anche il club Terzani che presenterà il documentario “Asia”, e si instaurerà un dibattito sull’autore Tiziano Terzani (del cui autore il comune a distribuito il libro “Un indovino racconta” nell’ambito “Diciottesimo compleanno”).


È riguardo altri appuntamenti sempre d’interesse giovanile da organizzare in città?

Stiamo anche discutendo con alcune associazioni giovanili della città circa l’opportunità di organizzare una festa giovanile in piazza Bovio da organizzare nel mese di agosto.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 26.5.2005. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata quella di vero inizio della crisi economica di Piombino. Da allora sono passati solo
    5 mesi, 13 giorni, 6 ore, 3 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it