NOTIZIE BREVI DALLA VAL DI CORNIA DELL’8 MAGGIO

Nelle notizie brevi di oggi parliamo dell’ultimo appuntamento musicale del teatro Concordi di Campiglia MArittima; della decisione da parte di tutti gli amministratori dei comuni della costa toscana di non aumentare i costi del demanio sulle spiagge; delle nuove elezioni indette dall’Arci Gay di Piombino; della raccolta di firme sulla nuova legge per garantire l’istruzione a tutti i bambini fino a 6 anni; e per concludere sul consiglio comunale aperto a Piombino per la giornata dell’Europa.
News del 8 maggio 2005 (Leggi Tutto…)

TEATRO CONCORDI: CHIUSURA CON CLASSE SU NOTE JAZZ, AFRO, TANGO

Prossimo ed ultimo appuntamento della stagione musicale del teatro dei Concordi di Campiglia quello di venerdì 13 maggio alle ore 21.15. In programma Atlante Sonoro: un progetto di Gabriele Coen che vuole mettere assieme le diverse derive musicali di questo inizio millennio, attraverso un linguaggio comune di impianto jazzistico ma aperto alle musiche altre.

I quattro componenti del gruppo, di recentissima formazione, si sono già affermati nel campo del jazz e della musica etnica, a livello nazionale e internazionale. Gli artisti Gabriele Coen, Pietro Lussu, Marco Loddo, Luca Caponi si uniscono nella formazione più tipica del jazz contemporaneo (il quartetto sax, piano, contrabbasso e batteria), come canale privilegiato per un viaggio musicale a 360 gradi: la grande tradizione afroamericana, le nuove tendenze del jazz europeo, la musica ebraico-mediterranea, quella turca e quella balcanica, il tango argentino di Piazzola, ecc.
Un concerto quindi da non perdere anche per chi aveva già ascoltato nella stagione di due anni fa lo stesso Gabriele Coen impegnato nella musica klezmer con il gruppo KlezRoym.

Per informazioni, prenotazioni e acquisto dei biglietti rivolgersi al botteghino del Teatro dei Concordi il lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e nelle date di spettacolo dalle ore 17.00 alle ore 19.30 (tel. 0565/837028). Il costo dei biglietti interi è di 10 euro e di 8 euro quello dei ridotti.

_____________________________________

VAL DI CORNIA: NO AL + 300% DEL DEMANIO SULLE SPIAGGE

Si è svolto mercoledì 4 maggio a Viareggio l’incontro promosso dall’ Anci Toscana su iniziativa dei comuni della costa, con la presenza del Presidente ANCI e Sindaco di Pisa Paolo Fontanelli, per affrontare la questione dell’aumento dei canoni del demanio marittimo e portuale. Erano presenti all’incontro il Sindaco di San Vincenzo Michele Biagi e l’Assessore all’Urbanistica del Comune di Piombino Matteo Tortolini.

A conclusione della discussione è stata assunta come linea di tutti i comuni presenti di non applicare l’ aumento del 300% dei canoni demaniali previsto dalla Finanziaria del 2004 e tuttavia mancante del relativo decreto attuativo interministeriale, del quale si attende l’emanazione, poiché già più volte è slittato per la contrarietà delle Regioni alla sua applicazione. I comuni hanno poi chiesto al governo di prendere una posizione chiara sulla proposta avanzata nel 2004 dalle Regioni di passare le competenze sul demanio marittimo e portuale dallo stato alle Regioni, comprese le competenze relative alla determinazione dei canoni, alla loro riscossione e al loro utilizzo. E’ stato inoltre costituito un gruppo di lavoro a cui parteciperanno anche i Comuni di San Vincenzo e di Piombino per l’ elaborazione di un contributo sulla Gestione del Demanio Marittimo e Portuale, frutto delle esperienze delle Amministrazioni Costiere, come base per una proposta normativa Regionale in materia. In attesa dunque di un atto chiarificatore da parte del governo, la situazione dei canoni rimane per il momento la stessa.

_____________________________________


NUOVE ELEZIONI ALL’ARCI GAY DI PIOMBINO

Domenica 15 maggio alle 21.15 assemblea straordinaria dei soci del circolo Arci Gay di Piombino, obbligatoria dopo le dimissioni dell’attuale presidente Andrea Panerini avvenute il 21 aprile scorso.

All’ordine del giorno è prevista la relazione del Presidente uscente, la presentazione di candidature e mozioni, l’elezione nuovo Presidente e il rinnovo del Direttivo, Varie ed eventuali.
E’ possibile presentare mozioni e candidature prima dell’inizio dell’Assemblea. Sono ammessi al voto i soci in regola col pagamento della quota sociale prima dell’inizio dell’assemblea. Il voto è personale e non sono ammesse deleghe.

_____________________________________


EDUCAZIONE E ISTRUZIONE: I DIRITTI DEI BAMBINI DA ZERO A SEI ANNI

Fino al 20 maggio si raccolgono le firme per sostenere la proposta di legge di iniziativa popolare per garantire ai bambini e alle bambine, dalla nascita ai sei anni, “il diritto ad avere pari opportunità di educazione e di istruzione, di cura, di relazione e gioco, superando disuguaglianze e barriere territoriali, economiche, etniche e culturali”.

A questo scopo il progetto di legge detta i principi fondamentali dell’intervento pubblico e precise norme circa i livelli essenziali delle prestazioni da erogare attraverso i nidi e le scuole d’infanzia, sulle competenze dello Stato, delle regioni e degli enti locali, nel quadro di un piano d’azione nazionale pluriennale che prevede, tra l’altro, l’incremento della disponibilità di accoglienza di almeno il 15%, su base annua, rispetto all’utenza attuale dei nidi, e agevolazioni sulla partecipazione economica delle famiglie.

Per le sottoscrizioni gli interessati possono recarsi, fino al 20 maggio (salvo diverse successive indicazioni del Comitato promotore), presso l’Ufficio Affari generali (primo piano del Palazzo comunale), tutte le mattine dal lunedì al venerdì ore 9-12 e il mercoledì pomeriggio ore 15.30-17.30. Il testo integrale della proposta di legge può essere consultato anche presso l’URP ed è pubblicato sul sito web del Comune www.comune.piombino.li.it .

_____________________________________

PIOMBINO: CONSIGLIO COMUNALE APERTO PER LA GIORNATA DELL’EUROPA

In occasione della Giornata dell’Europa, riconosciuta in tutta l’Unione, per lunedì 9 maggio il Comune ha convocato un consiglio comunale aperto. Inizio alle 9,30 per discutere e approfondire il testo della Costituzione europea.

Al consiglio parteciperà il professor Marcello Di Filippo, docente di diritto internazione e diritto dell’Unione europea presso la facoltà di Scienze Politiche dell’università di Pisa, che farà un intervento sul recente ampliamento a 25 stati dell’Unione, sulle adesioni future e sul testo del trattato che adotta la costituzione europea.

L’iniziativa è stata accolta dall’amministrazione comunale, su proposta dell’Unione europea e dell’Aiccre (associazione italiana per il consiglio dei comuni e delle regioni d’Europa), che hanno chiesto ai comuni e alle province di dare spazio a questo evento. Nel prossimo anno e mezzo infatti vi saranno i referendum confermativi del trattato europeo in alcuni paesi UE, mentre il parlamento italiano ha già ratificato l’approvazione del testo.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 8.5.2005. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 18 giorni, 1 ora, 48 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it