NUOVO ALLESTIMENTO PER IL MUSEO ARCHEOLOGICO DI PIOMBINO

Un museo archeologico rinnovato, nella collezione e nei servizi, è quello che riapre a Piombino il 18 dicembre dopo essere rimasto chiuso al pubblico per circa un mese, il tempo necessario alla realizzazione di un nuovo allestimento, concordato con la Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana e reso possibile grazie ad un contributo della Fondazione Monte dei Paschi di Siena ricevuto dal Comune di Piombino.

Il programma dell’inaugurazione prevede, com’è consuetudine per questa prestigiosa struttura attiva a Piombino dal 2001, momenti di coinvolgimento e partecipazione dedicati al pubblico ed alla comunità locale. Per l’occasione saranno presenti le autorità, i promotori, gli sponsor e i responsabili della Soprintendenza.

Alle ore 12 presentazione con gli interventi delle Autorità Comunali, dei responsabili della Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana, dei responsabili della Parchi Val di Cornia S.p.A.

Dalle ore 12 alle 19 il Museo resterà aperto gratuitamente, per consentire a chiunque sia interessato di scoprire i preziosi reperti integrati nel percorso museale: il Mosaico dei Pesci, restaurato dalla Cooperativa Mosaicisti di Ravenna e il Tesoretto di Rimigliano. Di grande interesse sono anche i servizi aggiuntivi realizzati per agevolare la visita: un’area didattica e una saletta audiovisivi. Il progetto ha anche permesso la realizzazione di una nuova postazione multimediale e di audioguide, che consentiranno una migliore fruizione del Museo da parte dei visitatori.

Alle ore 16.00, nella nuova sala audio-video del Museo, verrà presentata dal Comune di Piombino l’iniziativa “Un pomeriggio da raccontare”, letture per bambini a cura di Mauro Carrara, esperto di storia e tradizioni locali.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 17.12.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    17 mesi, 13 giorni, 1 ora, 5 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it