VENTURINA: ATM, CIRCONDARIO E PARCHI ALLA FIERA MOSTRA

Anche quest’anno il Circondario della Val di Cornia partecipa alla fiera mostra “Costa Toscana Economy” che si inaugura il 22 e durerà fino a domenica 30 maggio. Sono presenti anche l’Atm, la Parchi Val di Cornia spa e la Siderfor, che presenteranno i loro prodotti editoriali e le loro attività.

L’obiettivo è quello di offrire al visitatore della fiera, che quest’anno taglia il traguardo della 33^ edizione, una visione complessiva del territorio: dai trasporti alla formazione, dal lavoro all’ambiente, al turismo ed ai parchi. Lo stand inoltre presenta al pubblico una mostra fotografica che propone gli angoli più suggestivi della zona a cura del circolo Arci “Il Diaframma” di Venturina.

Il Circondario quest’anno promuove soprattutto le attività del Centro per l’Impiego di Piombino e le iniziative sull’ambiente fin qui realizzate nell’ambito dell’Agenda 21 locale. Durante la fiera infatti sarà distribuito il questionario sulla percezione ambientale (rigorosamente anonimo) che gli interessati potranno compilare per dare una “pagella” all’ambiente complessivo di questa zona, assegnando dei punteggi alla qualità dell’aria, alla tutela del paesaggio, allo smaltimento dei rifiuti, sui trasporti offerti e via di questo passo.

I dati raccolti saranno oggetto di una pubblicazione ed accompagneranno la raccolta di dati ambientali di quello che sarà il primo “Rapporto sullo stato dell’ambiente della Val di Cornia”.

Durante la fiera il Circondario è presenta a due iniziative che si svolgeranno nell’area convegni della fiera. La prima è fissata per giovedì 27 maggio, ore 17,30, dedicata al Patto Territoriale Piombino – Val di Cornia, le cui domande scadono il prossimo settembre. Presentazione di Lucia Marmugi, presidente Cevalco, Rossano Pazzagli, presidente del Circondario, con illustrazione a cura del gruppo tecnico di Sviluppo Italia.

L’altra iniziativa è per venerdì 28 maggio, ore 17,30, ed ha per titolo “Celiachia: progetto Gluten Free: una esperienza innovativa nella Val di Cornia”. Intervengono: Rossano Pazzagli,
Antonella Castaldi, Marco Battaglini, Marco Montesanti, Paolo Lionetti, Letizia Ferraro ed Alessandro Mazzei. Conclusioni di Enrico Rossi, assessore regionale alla Sanità.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 21.5.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 23 giorni, 9 ore, 2 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it