BARATTI: PERLA DEL GOLFO O CAMPO NOMADI?

Un cartello stradale burla ripropone l’annosa questione dei camper nel golfo di Baratti.

Sabato 1° maggio all’ingresso della strada di accesso al golfo di Baratti è apparso un cartello con su scritto: «Parchi Val di Cornia: ZONA ROM o CAMPER CITY», ovviamente si trattava di un falso, ma che mostra in modo goliardico il malumore di molte persone sul modo di gestire da parte dell’ente preposto, l’ingresso dei camper all’interno dell’area di Baratti; luogo ribattezzato dagli autori del insegna «area Room» (cioè le aree destinate alla sosta dei nomadi – zingari).

Ogni anno tutti quelli che visitano uno dei luoghi più belli e conosciuti del comune di Piombino, si trovano davanti a una sterminata distesa di camper, roulotte e furgoni, che non giovano sicuramente alla bellezza di quest’area, e che non portano risorse concrete ne all’occupazione, ne alle tasche dei residenti.

Pur non avendo nulla in contrario a queste «case su ruote» comprendiamo questa singolare forma di protesta, e nel nostro piccolo proponiamo che un area attrezzata è necessaria, magari però posizionata in una zona attigua al golfo, ad esempio nell’inutile parcheggio delle caldanelle, costato chi sa quanto alle tasche dei contribuenti piombinesi, che sarebbe più adatta ad ospitare mezzi adibiti al campeggio.

Questa soluzione inoltre servirebbe a migliorare la circolazione per Populonia e la qualità della vita dei residenti nel periodo estivo, aumentando il numero dei posti auto a Baratti e cancellando quella brutta immagine che si presenta ai visitatori.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 2.5.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 20 giorni, 21 ore, 6 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it