LA «CITTÀ DEI BAMBINI» APRE AL PUBBLICO LA PROPRIA SEDE

Mercoledì 21 e venerdì 23 gennaio il Consiglio dei Bambini apre la propria sede di via Cavour, nei locali dell’ex liceo scientifico, per permettere la visita a scuole, genitori, insegnanti e a tutti gli interessati.

Attraverso foto, carte, disegni e plastici, sarà possibile conoscere il percorso seguito dai bambini di Piombino nell’elaborazione dei progetti passati e futuri.
Le coordinatrici del Consiglio guideranno i visitatori illustrando il metodo seguito ed i lavori fatti. Un modo per coinvolgere sui problemi della città e sulle iniziative da prendere in futuro.
L’orario di apertura del Laboratorio sarà dalle 10,30 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 17,30.

Istituito per la prima volta nel dicembre 2001 per volontà dell’amministrazione comunale, il Consiglio dei bambini, formato da un rappresentante di ogni classe IV e V delle scuole elementari, si riunisce una volta al mese ed esprime proposte per migliorare la vivibilità della città dal punto di vista della qualità urbanistica e della sicurezza stradale.

E proprio su quest’ultimo tema e sull’autonomia di movimento dei bambini si incentrerà il progetto quest’anno. Facendo una “mappatura” dei punti più pericolosi del centro di Piombino e di altri quartieri e proponendo miglioramenti per potersi muovere più liberamente, i bambini consegneranno agli uffici comunali alla fine dell’anno scolastico una serie di osservazioni per creare percorsi pedonali più sicuri.

Tra i progetti di quest’anno anche una nuova edizione della rassegna teatrale al teatro Metropolitan, che avrà inizio il 12 febbraio alle 17,15 con lo spettacolo «Il riciclone – le disavventure di un giocattolo».

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 20.1.2004. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata quella di vero inizio della crisi economica di Piombino. Da allora sono passati solo
    5 mesi, 11 giorni, 21 ore, 38 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it