SAN VINCENZO PREMIA LA CREATIVITA’ GIOVANILE

Il comune di San Vincenzo aggiunge mille euro di premi da dividere tra i giovani residenti, a quanto già stanziato a livello zonale per i progetti sulla “Creatività giovanile”.

Tra i requisiti richiesti, una età compresa tra i 18 ed i 34 anni, e l’aver presentato un progetto giudicato ammissibile dalla Conferenza dei sindaci. Solo a queste condizioni i sanvincenzini potranno vedersi assegnare un premio aggiuntivo, sulla base della ripartizione stabilita da un apposita commissione comunale.

«Questo è un modo per valorizzare ancora di più le idee presentate dai nostri giovani – afferma Francesco Soldi, consigliere comunale delegato alle politiche giovanili – considerato che nella precedente edizione del premio, in Val di Cornia il 60% dei progetti era stato presentato da sanvincenzini».

I moduli di domanda e le istruzioni per la redazione dei progetti sono disponibili all’Informagiovani del Comune di San Vincenzo, 0565 707206. Il termine ultimo per presentare un progetto sono le ore 13. del prossimo 12 dicembre.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 6.12.2003. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 23 giorni, 9 ore, 7 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it