SUVERETO: PARTE IL BANDO PER LE BORSE DI STUDIO

Sulla base del piano per il diritto allo studio della Regione Toscana, la Giunta comunale di Suvereto ha deliberato il bando per l’assegnazione di borse di studio dell’importo massimo di Euro 129,11 per gli studenti della scuola elementare e media di Suvereto.

La domanda può essere fatta dai genitori degli studenti che stanno frequentando l’anno scolastico 2002-2003 nelle scuole elementari e medie di Suvereto, appartenenti a nuclei familiari con un reddito, calcolato secondo il modello ISEE, non superiore a Euro 15.000,00.
La domanda, da redigere utilizzando il modello predisposto dal Comune di Suvereto, deve essere presentata all’Ufficio Sviluppo Economico e Culturale del Comune entro il 28 Aprile 2003.

I contributi saranno attribuiti, con graduatoria ordinata secondo il reddito, fino ad esaurimento della somma disponibile. Il compito di formare la graduatoria sarà svolto da una commissione nominata dalla Giunta. Copia del bando e modello per la domanda possono essere ritirati in Comune.

Print Friendly
Scritto da il 10.4.2003. Registrato sotto Senza categoria. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    21 giorni, 0 ore, 35 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it