CONCORSI LETTERARI INDETTI DALL’ASSOCIAZIONE CULTURALE ALDO ZELLI

L’Associazione culturale “Aldo Zelli” ha indetto tre nuovi concorsi:
– il primo: Premio di Letteratura Edita
“Il Groviglio dei Sentieri”.
E’ destinato a volumi in lingua italiana che non devono essere stati premiati in altri concorsi e devono essere stati pubblicati dopo il 1 gennaio 1995.
Il premio si divide in tre sezioni:
A) Poesia, B) Narrativa (raccolta di racconti o romanzo), C) Saggistica.
Verrà inoltre premiato il lavoro di un concorrente sotto i 26 anni (Premio Speciale Giovani).SCADENZA IL 30/06/02.
-il secondo:”Una fiaba per Aldo Zelli
Una poesia per Maribruna Toni”, Sez. A – Narrativa per l’infanzia;
Sez. B. – Poesia;
Premio Speciale Giovani.
1) Gli elaborati devono essere inediti e mai premiati in altri concorsi. Per la sezione A il limite è di 10 cartelle standard. Per la sezione B il limite è di 50 versi. Verrà inoltre premiato il lavoro di un giovane sotto i 26 anni. Costituirà titolo preferenziale la dimostrazione da parte dell’autore di aver acquisito buona consapevolezza dell’opera e dello stile di Aldo Zelli e Maribruna Toni.
SCADENZA IL 30/09/02.
– il terzo:Concorso Editoriale
IL GIUSTIZIERE DEL MALECÓN, consiste nel raccontare una storia di genere e inviarla al foglio letterario.
Tra tutti i racconti pervenuti la redazione selezionerà i migliori per la pubblicazione sulla rivista “Il Foglio Letterario” o in antologie di futura produzione.
L’autore della storia più interessante pervenuta entro il 31 agosto 2002 vincerà un abbonamento annuale al Foglio Letterario e libri per un valore di 50 euro.
I TRE BANDI SONO DISPONIBILI IN FORMATO ‘.zip’ NELL’AREA DOWNLOAD NELLA CATEGORIA ‘CORSI E CONCORSI’.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 28.3.2002. Registrato sotto cultura. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    3 mesi, 19 giorni, 3 ore, 11 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it