Nasce la sezione «Val di Cornia» dell’associazione Toscana paraplegici

SAN VINCENZO — E’ nata la sezione Val di Cornia dell’Associazione Toscana Paraplegici. La presentazione di quest’associazione di volontariato, apolitica e senza scopo di lucro, è avvenuta alla presenza del sindaco Carlo Roventini e dell’assessore attività sociali Paolo Corzani. Gli onori di casa sono stati effettuati dal presidente Enrico Fedi coadiuvato da Tiziana Izzo (vice-presidente), Luca Bolioli (segretario), Alessandro Lepri (tesoriere), Fabrizio Torsi e Paco Petrelli (consiglieri). Presenti rappresentanti delle sezioni (Ass. Paraplegici) di Livorno e Firenze.

Print Friendly
Scritto da il 10.3.2002. Registrato sotto cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO MANCA AL TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA CEVITAL DI ISSAD REBRAB?

    Se non viene rescisso il contratto, o rinnovato l'accordo di programma, dal 1° luglio Rebrab non avrà più vincoli con lo Stato italiano, diventerà "Padrone" a tutti gli effetti, e potrà disporre delle sue società e del personale in queste assunto come meglio crederà. Questo avverrà
    tra 2 giorni, 21 ore, 54 minute

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. P.I. 01409010491
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2015 CorriereEtrusco.it